Soluzioni rapide ai piccoli problemi di bellezza estivi

Soluzioni rapide ai piccoli problemi di bellezza estivi

D’estate qualsiasi tipo di azione costa fatica e sudore, e così anche la nostra routine di bellezza quotidiana diventa sempre più essenziale. Questo non significa che si può trascurare il proprio corpo, ma semplicemente che si cerca la soluzione più rapida ai problemi estivi. In questo articolo abbiamo raccolta un po’ di segreti di bellezza per affrontare i piccoli problemi dell’estate senza pensieri.

Irritazioni da sfregamento
Lo sfregamento tra parti del corpo (come quello nell’interno cosce) o con tessuto, il risultato è sempre quello: pelle irritata e infiammata. Per migliorare la situazione e trovare un po’ di sollievo bisogna trattare con delicatezza l’area colpita con unguento curativo, e nei casi più dolorosi coprire con una benda per evitare ulteriori danni alla pelle. Raffreddare l’area con pacchetti di ghiaccio per ridurre l’arrossamento o prendere in considerazione di prendere un bagno calmante, evitando l’acqua calda, che può asciugare ulteriormente la pelle. usando una polvere nei luoghi in cui l’irritazione solitamente si apre può contribuire a ridurre l’attrito.

Irritazioni da cloro
Un tuffo in piscina non crea problemi di idratazione per la pelle ma bagni costanti in acque clorate possono contribuire a una condizione di secchezza fastidiosa. Il cloro infatti elimina la protezione grassa naturale della pelle. Un buon idratante prima di entrare nell’acqua clorata può aiutare ma non resiste a lungo nell’acqua delle piscine. La soluzione invece è fare subito una doccia, appena usciti dalla piscina e utilizzare un buon prodotto idratante, in grado di neutralizzare gli effetti del cloro e mantenere l’epidermide ben idratata.

Punture d’insetti
Vi ha punto un insetto? Cercate di farlo uscire dall’ambiente dove vi trovate, smettete di grattarvi e seguite questi consigli! Lavate subito l’area con acqua e sapone neutro e applicate una crema calmante o al cortisone. Gli insetticidi chimici tengono lontani gli insetti, ma ci sono soluzioni più naturali da adottare, come per esempio le pastiglie di aglio o un integratore di vitamina B che attirare gli insetti.

Scottature
Ne abbiamo già parlato nelle scorse settimane, però cerchiamo di ripetervelo sempre: non dimenticata mai la crema protettiva solare, fatene un’abitudine quotidiana. E mangiate frutta e verdura ricca di acqua, perché sono pieni di antiossidanti e anti-infiammatori per proteggere la pelle contro i danni futuri dal sole

Eruzioni cutanee
Le alte temperature di questi giorni possono causare eruzioni cutanee come la miliaria o sudamina. Cerchiamo di evitarle proteggendoci dall’esposizione solare e utilizzando capi di abbigliamento con tessuti naturali e colori neutri, che lasciano respirare la pelle e non contengono sostanze chimiche nocive come i coloranti sintetici. Se vediamo l’insorgere di qualche bollicina utilizziamo prodotti lenitivi e idratanti e assumiamo bacche di goji, che riducono l’infiammazione.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento e utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi